venerdì, 18 settembre 2020

Tag: Sentenze La Sentinella

Assicurazione Rc auto, l’obbligo scatta anche se si accetta l’eredità con beneficio di inventario

Assicurazione Rc auto, l’obbligo scatta anche se si accetta l’eredità con beneficio di inventario

L’accettazione dell’eredità con beneficio d’inventario comporta l’obbligo di “compiere quegli atti necessari a non determinare pericolo alla circolazione stradale, rientrando fra questi rimedi la copertura assicurativa del veicolo” è quanto stabilito da una sentenza del Giudice di Pace di Palermo. Il giudice ha respinto il ricorso di una donna avverso una multa per la mancata […]

15 Agosto 2014 | La Sentinella | Reply More
Rc auto. L’assicuratore, in caso di disdetta, è obbligato a comunicare all’assicurato a quali condizioni è possibile rinnovare la polizza

Rc auto. L’assicuratore, in caso di disdetta, è obbligato a comunicare all’assicurato a quali condizioni è possibile rinnovare la polizza

In caso di disdetta della polizza assicurativa in scadenza, l’assicuratore ha l’obbligo di comunicare all’assicurato a quale diversa tariffa quel contratto può essere rinnovato. E’ quanto si evince in una sentenza della Corte di Cassazione. “Nel quadro di un sistema di assicurazione obbligatoria – argomentano i giudici – non appare in contrasto con i principi […]

6 Agosto 2014 | La Sentinella | Reply More
Energia elettrica. In caso di sostituzione del contatore è onere del gestore dimostrare l’autenticità dei dati riportati dall’apparecchio

Energia elettrica. In caso di sostituzione del contatore è onere del gestore dimostrare l’autenticità dei dati riportati dall’apparecchio

In caso di sostituzione del contatore di energia elettrica in assenza dell’utente di riferimento è onere del gestore dimostrare la corrispondenza tra il dato fornito dal contatore e il dato trascritto nella fattura. E’ quanto stabilito dal Giudice di Pace di Tivoli. “Il principio argomenta  il magistrato – appare ovvio, in quanto il consumatore, in […]

20 Luglio 2014 | La Sentinella | Reply More
Le clausole vessatorie di un contratto sono sempre inefficaci, anche se oggetto di trattative, a stabilirlo è la Corte di Cassazione

Le clausole vessatorie di un contratto sono sempre inefficaci, anche se oggetto di trattative, a stabilirlo è la Corte di Cassazione

Le clausole vessatorie presenti in un contratto in cui una delle parti è un consumatore sono inefficaci. Anche se sono state oggetto di trattative. E’ quanto stabilito da una sentenza della corte di Cassazione che sottolinea però come nel contempo l’inefficacia in oggetto non intacchi le parti restanti dell’accordo: “Il resto del contratto rimane in […]

8 Luglio 2014 | La Sentinella | Reply More
Telecom deve garantire ai concorrenti le proprie infrastrutture senza discriminazioni

Telecom deve garantire ai concorrenti le proprie infrastrutture senza discriminazioni

Telecom Italia è tenuta a garantire l’accesso da parte dei concorrenti alle proprie infrastrutture a condizioni eque, trasparenti e non discriminatorie. E’ quanto si legge in una sentenza del Tribunale Amministrativo del Lazio. “In caso contrario – scrivono nella motivazione  i giudici – si configura un caso paradigmatico di abuso di posizione dominante con effetti escludenti […]

2 Luglio 2014 | La Sentinella | Reply More