venerdì, 27 novembre 2020

Pannella in sciopero della fame, i medici: “E’ assolutamente necessario che mangi”

Il leader dei radicali protesta contro le troppe morti in carcere e più in generale per le condizioni di vita dei detenuti

20 Luglio 2014 | La Sentinella | Reply More
La Sentinella

Marco Pannella

“Interrompa immediatamente lo sciopero della fame”. E’ quanto mai perentorio l’invito dei medici a Marco Pannella affinchè mangi. Il leader dei radicali protesta da alcuni giorni assieme ad altri esponenti del partito tra cui Rita Bernardini e decine di attivisti per denunciare le troppe morti in carcere e più in generale le condizioni di vita dei detenuti.

“L’onorevole Marco Pannella – si legge nel bollettino – è stato dimesso dalla Clinica Pio XI, ove è stato sottoposto ad una serie di accertamenti, tra i quali un esame bioptico, per definire la natura di un processo espansivo polmonare. I medici curanti – si sottolinea – sono in attesa dell’esito completo di tali accertamenti per poter stabilire gli opportuni provvedimenti terapeutici”

Il digiuno continua.

“Nonostante un evidente stato di denutrizione – fanno notare i medici – testimoniato da un peso di 75 kg, durante la degenza ha continuato il digiuno totale per cibi solidi e liquidi. I sanitari – conclude il bollettino – ritengono assolutamente necessario sospendere immediatamente il digiuno, onde evitare che una ulteriore, inevitabile compromissione dello stato generale di salute renda inattuabili tali decisioni”.

 



Senza categoria

Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento.