giovedì, 19 settembre 2019

Napoli. Sequestra e picchia la compagna a bordo di un’auto: arrestato

Le operazioni sono state condotte dai carabinieri della stazione locale

6 Giugno 2015 | La Sentinella | Reply More

violenza_donneNapoli. Ha costretto la compagna a salire a bordo della sua auto in via Cavallino per picchiarla senza sosta. La violenza è durata circa due ore.

I carabinieri hanno arrestato un 47enne già noto alle forze dell’ordine perché responsabile di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali aggravate e sequestro di persona.

Sorpreso dai militari, l’uomo è fuggito a piedi, venendo poi bloccato in via Giotto dopo un breve inseguimento.

La donna ha riportato contusioni al volto guaribili in 8 giorni.

E’ stato poi accertato che altri maltrattamenti, finora mai denunciati, andavano avanti da circa un anno.

L’uomo è stato condotto nel carcere di Poggioreale.



Senza categoria

Addio all’atto di citazione. E’ questa la riforma del processo civile annunciata per l’autunno dal
In caso di condanna ex art. 2087 c.c. è diritto del datore di lavoro rivalersi
Saranno obbligatori dal 31 marzo i corsi di formazione per l’accesso alla professione forense. E’
Continuare a mantenere alta l’attenzione sullo scorrimento totale della graduatoria del concorso per Assistenti giudiziari

Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento.