lunedì, 26 giugno 2017

Mondiale di scherma, l’Italia fa tris: medaglia d’oro alla Errigo

Completano il podio Batini e Valentina Vezzali

20 luglio 2014 | La Sentinella | Reply More
La Sentinella

Martina Batini, Arianna Errigo, Ines Boubakri e Valentina Vezzali (Foto tratta da Internet)

Il fioretto femminile è sul tetto del mondo.  Arianna Errigo si aggiudica la medaglia d’oro nel Mondiale di Kazan, sconfiggendo in finale Martina Batini con il punteggio di 15-7. A completare il podio è Valentina Vezzali, medaglia di bronzo assieme alla tunisina Ines Boubakri. Per l’atleta brianzola è il secondo successo mondiale consecutivo, dopo il trionfo ottenuto nell’edizione di Budapest del 2013.

Il successo della Errigo nasce dalle rimonte maturate in semifinale, contro Valentina Vezzali (avanti 10-6 prima di perdere 15-10), e nei turni precedenti, con l’italiana capace di rientrare nonostante una partenza da 0-5 contro la statunitense Ross.

Match a senso unico l’ultimo della rassegna mondiale.

Martina Batini si è arresa alla Errigo per 15-7. Per quest’ultima è un trionfo storico: l’ultima atleta capace di vincere in due edizioni consecutive i Mondiali era stata Valentina Sidorova (1977, 1978). Per la Batini, all’esordio in un Mondiale, il secondo posto rappresenta comunque un buonissimo risultato. Ha eliminato infatti Ines Boubakri in semifinale ed Elisa Di Francisca nei quarti, vendicando di fatto la finale degli scorsi Europei di Strasburgo.

 



Senza categoria

Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento.