domenica, 17 dicembre 2017

La Corea del Nord sfida la comunità internazionale: lanciato un missile in grado di raggiungere Washington

Donald Trump: “È una minaccia e ce ne occuperemo"

29 novembre 2017 | La Sentinella | Reply More

Kim Jong – Ung

Il razzo più potente tra quelli sperimentati finora dal regime di Pyongyang guidato dal dittatore Kim Jong – Ung. E’ quello lanciato martedì dalla Corea del Nord.

Il missile Hwasong-15 ha raggiunto un’altitudine di oltre 4.000 chilometri volando per circa 50 minuti: “Regolando la traiettoria – ha dichiarato la  Union of Concerned Scientists potrebbe arrivare fino a Washington e a tutta la costa orientale americana”.

Immediata la reazione da parte degli Stati Uniti:

“È una minaccia e ce ne occuperemo”, ha detto ieri sera, parlando con i giornalisti Donald Trump, prima dell’annuncio di Pyongyang. In una telefonata con il premier giapponese Abe, i due leader hanno dichiarato che la Corea del Nord ha “compromesso la propria sicurezza” e si è “ulteriormente isolata dalla comunità internazionale”.



Attualità

Il biotestamento è finalmente legge, il Senato ha approvato nei giorni scorsi il testo che
Il biotestamento è legge; il Senato ha dato il via libera alla legge il 14
Ogni documento informatico può essere firmato digitalmente per mezzo della cosiddetta firma digitale. Essa rappresenta
Rigurgiti fascisti investono il bel Paese turbando il sonno delle anime belle di una sinistra
Il reato di stalking non è più considerato un reato “cancellabile” mediante l’istituto della riparazione

Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento.