lunedì, 23 ottobre 2017

Istat. Economia italiana in crescita, migliorano i dati rispetto al 2016

Il prodotto interno lordo nel 2017 sarà pari all'1,0% in termini reali

23 maggio 2017 | La Sentinella | Reply More

Cresce la domanda interna e migliorano le prospettive di crescita economica di quest’anno, sebbene L’Italia risulta essere ancora indietro rispetto alle economie del Vecchio Continente.

E’ questo il quadro economico dipinto dall’Istat per l’anno in corso.

“Aumenta – secondo l’Istituto di Statistica – il prodotto interno lordo pari all’1,0% in termini reali. Nell’attuale quadro previsivo si ipotizza una dinamica più sostenuta del commercio mondiale che favorirebbe le esportazioni”

Il tasso di crescita diventa così “lievemente superiore a quello registrato nel 2016 (+0,9%)”.

Uno dei rilievi che l’Istituto sottolinea è che “la diversa intensità della crescita (italiana, ndr) rispetto a quella dell’area euro costituisce una caratteristica dell’attuale ciclo economico. Prendendo come riferimento il primo trimestre del 2015, il livello del Pil italiano è cresciuto dell’1,9% nei primi tre mesi del 2017. Nello stesso periodo il Pil dell’area euro è aumentato del 3,5%. Tra i principali paesi europei solo la Francia ha mostrato miglioramenti simili a quelli italiani (+2,1%)”.

Ancora in crescita i consumi delle famiglie, stimati in aumento dell’1% in termini reali, ma in rallentamento rispetto al 2016.

“La crescita dei consumi continuerebbe ad essere alimentata dai miglioramenti del mercato del lavoro, solo parzialmente limitati dal rialzo atteso dei prezzi al consumo”, dice l’Istat: la ripresa dell’inflazione mina il potere d’acquisto degli italiani.



Attualità

Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento.