sabato, 17 novembre 2018

Giudice di Pace. Nuovo sciopero dall’otto gennaio al quattro febbraio

I magistrati fanno sapere con una nota che garantiranno una sola udienza a settimana

5 gennaio 2018 | La Sentinella | Reply More

Una sola udienza a settimana dall’otto gennaio al quattro febbraio e niente partecipazione all’inaugurazione dell’anno giudiziario.

I Giudici di Pace sono nuovamente in rotta di collisione con l’esecutivo ancora in carica fino alle prossime elezioni.

“Il governo ancora in carica e in particolare il ministro della giustizia Andrea Orlando – malgrado gli scioperi che si protraggono da oltre un anno, si legge in una nota dell’Unione nazionale giudici di pace – non ha preso le misure necessarie per rendere la riforma della magistratura onoraria compatibile con l’ordinamento comunitario e costituzionale, provvedendo ad accollarsi gli oneri contributivi e ad adeguare gli stipendi dei magistrati di pace in osservanza del principio comunitario di non discriminazione”.

A dire dei magistrati la politica governativa ha causato preoccupanti crolli di produttività.

Un “Trend negativo – è spiegato nella nota – destinato ad accentuarsi nei mesi a venire laddove il governo non assuma immediatamente, come imposto dalla legge delega vigente, i dovuti correttivi al nefasto decreto legislativo di riforma approvato nel luglio scorso e duramente osteggiato dall’intera categoria”. 



Attualità

E’ entrato in vigore lo scorso 14 luglio ma fin dal suo esordio il cosiddetto
Addio all’atto di citazione. E’ questa la riforma del processo civile annunciata per l’autunno dal
In caso di condanna ex art. 2087 c.c. è diritto del datore di lavoro rivalersi
Saranno obbligatori dal 31 marzo i corsi di formazione per l’accesso alla professione forense. E’

Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento.