venerdì, 15 novembre 2019

G.d.P. in campo contro la proposta di riforma del ministro Orlando: sciopero dal 2 al 6 ottobre

L'astensione appena proclamata segue quella dello scorso luglio

27 Settembre 2017 | La Sentinella | Reply More

Niente udienze dal 2 al 6 ottobre. I giudici di pace e viceprocuratori onorari hanno proclamato un nuovo sciopero per protestare contro la riforma proposta dal ministro Orlando (Decreto legislativo n 116/17).

“L’astensione – si legge nella nota ufficiale diffusa dalle associazioni di categoria – è determinata dall’assoluta e persistente contrarietà della categoria verso i contenuti della riforma varata dal Governo, in quanto non rispondente ai principi di salvaguardia e indipendenza della magistratura onoraria”

In particolar modo ciò che si contesta della riforma è la precarietà del rapporto, il trattamento economico e previdenziale discriminatorio, la carenza di tutele per la maternità, la salute e gli infortuni sul lavoro, fino al disconoscimento dei diritti alle ferie ed al TFR.

L’astensione di ottobre segue quella già svoltasi dal 3 al 23 luglio scorso.



Attualità

Addio all’atto di citazione. E’ questa la riforma del processo civile annunciata per l’autunno dal
In caso di condanna ex art. 2087 c.c. è diritto del datore di lavoro rivalersi
Saranno obbligatori dal 31 marzo i corsi di formazione per l’accesso alla professione forense. E’
Continuare a mantenere alta l’attenzione sullo scorrimento totale della graduatoria del concorso per Assistenti giudiziari

Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento.