giovedì, 19 settembre 2019

Facebook apre alla pubblicità all’interno dei video

A diffondere la notizia è il Wall Street Journal, secondo il quale tra i media partner iniziali ci saranno NBA, Fox Sports, Funny or Die e Tastemade

3 Luglio 2015 | La Sentinella | Reply More

Facebook 123Inserzioni che funzionino come break pubblicitari tv, offrendo ai creatori di contenuti una parte dei ricavi ottenuti dalle inserzioni sui loro filmati.

E’ quanto starebbe pensando di fare Facebook per contrastare la supremazia in materia di You Tube. A scriverlo è il Wall Street Journal, secondo il quale tra i media partner iniziali ci saranno NBA, Fox Sports, Funny or Die e Tastemade.

Facebook, a partire da quest’autunno, terrà per sé il 45% dei ricavi pubblicitari e dividerà il resto tra gli editori. Il social network ha dalla sua il vantaggio di poter mostrare video nei flussi di post e notizie a una platea potenziale di un miliardo e 300 milioni di persone, mentre su piattaforme come YouTube i video devono essere per lo più “cercati” dagli utenti.

La compagnia guidata da Mark Zuckerberg si avvia a testare una nuova opzione di video consigliati e nuove opportunità per gli inserzionisti. Dopo che un utente guarda un video, spiega il Wsj, il social gli mostrerà filmati aggiuntivi che possano interessarlo, inframmezzati da video pubblicitari.

Un portavoce ha spiegato che Facebook non ha ancora deciso come organizzare l’offerta pubblicitaria ma le prime reazioni degli inserzionisti sono state positive, in particolare interessati al fatto che gli spot finiscano dentro video potenzialmente di qualità e non in messaggi o fuori da contesto nel News Feed.



Social Network

Addio all’atto di citazione. E’ questa la riforma del processo civile annunciata per l’autunno dal
In caso di condanna ex art. 2087 c.c. è diritto del datore di lavoro rivalersi
Saranno obbligatori dal 31 marzo i corsi di formazione per l’accesso alla professione forense. E’
Continuare a mantenere alta l’attenzione sullo scorrimento totale della graduatoria del concorso per Assistenti giudiziari

Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento.