lunedì, 26 giugno 2017

Depositi gpl, è possibile collocarli anche su terreni agricoli

20 ottobre 2015 | La Sentinella | Reply More

deposito GplLa destinazione agricola del terreno non pregiudica di per sé la possibilità di edificare depositi di gpl.

Sempre più spesso le amministrazioni locali, troppe volte dimentiche del principio di cui sopra, provvedono ad emanare ordinanze di demolizione e ripristino dei luoghi, in spregio a quanto previsto dalla legge.  

A sancire la possibilità di erigere un deposito di gpl su un terreno agricolo è innanzitutto l’art. 17 del dlgs 128/2006 che in materia di “Semplificazione delle norme per l’installazione dei depositi di GPL” recita infatti: “L’installazione dei depositi di gas di petrolio liquefatti di capacità complessiva non superiore a 13 mc è considerata, ai fini urbanistici ed edilizi, attività edilizia libera, come disciplinato dall’art. 6 del D.P.R. n 380/2001 e successive modificazioni”.

Ergo, trattandosi di “Attività edilizia libera” esso prescinde anche dalla presentazione di una richiesta di autorizzazione.

Non mancano poi riferimenti ancora più espliciti alla possibilità che tali manufatti possano essere eretti in aree agricole classificate come E.

Al riguardo è bene citare il D.M. 13.10.94 che specifica come i depositi di G.P.L. “Non possono sorgere in aree individuate come A, B, e C o destinate a verde pubblico” ammettendo quindi in maniera implicita la possibilità che essi possano essere eretti in aree agricole classificate come E.

Ad ulteriore suffragio della tesi sin qui esposta è bene richiamare anche quanto affermato dall’art. 2 D.M. 15.05.96 allorquando  fa riferimento alla categorizzazione del territorio.

In esso il carattere agricolo del terreno viene visto addirittura come valore aggiunto.  “Vanno preferite – specifica la norma in oggetto – le aree agricole-rurali o, in seconda istanza, quelle industriali o artigianali a densità medio bassa”.

Ecco quindi che ancora una volta è la medesima normativa vigente a consentire la possibilità di edificare depositi di gpl su terreni agricoli!

Alla luce di quanto sin qui esposto quindi appare quanto mai pacifica l’assoluta illeceità di qualsiasi provvedimento amministrativo volto ad emettere un’ordinanza di demolizione avverso un manufatto votato a deposito di gpl basantesi esclusivamente sulla circostanza che esso sorga su di un terreno a destinazione agricola.

 



DIRITTO AMMINISTRATIVO

Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento.