sabato, 17 novembre 2018

Arzano. Prende a morsi la fidanzata e la “suocera”: 26 enne arrestato

Le operazioni sono state effettuate dai carabinieri della stazione locale

6 giugno 2015 | La Sentinella | Reply More

Carabinieri 2Arzano. Ha rubato il telefonino alla fidanzata, 21 enne, poi ha cominciato a prendere a morsi sia la stessa ragazza che sua madre, 43 enne, accorsa per difendere la figlia.

I carabinieri di Arzano hanno tratto in arresto un 26enne di Casavatore già noto alle forze dell’ordine.

I militari sono intervenuti su segnalazione fatta al 112 per bloccare l’uomo.

La ragazza ha riportato un trauma distorsivo spalla sinistra e un’abrasione contusiva alla spalla destra. Sua madre ha subìto una contusione e un’ecchimosi all’avambraccio destro.

L’uomo è in attesa di rito direttissimo.



Senza categoria

E’ entrato in vigore lo scorso 14 luglio ma fin dal suo esordio il cosiddetto
Addio all’atto di citazione. E’ questa la riforma del processo civile annunciata per l’autunno dal
In caso di condanna ex art. 2087 c.c. è diritto del datore di lavoro rivalersi
Saranno obbligatori dal 31 marzo i corsi di formazione per l’accesso alla professione forense. E’

Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento.