mercoledì, 11 dicembre 2019

Angri. Al via il prossimo inverno la ristrutturazione dello stadio ‘Novi’

Il primo cittadino ha ricevuto per l'occasione il presidente del Comitato Regionale FGC Vincenzo Pastore

4 Luglio 2015 | La Sentinella | Reply More

Angri. Riportare lo stadio “Pasquale Novi” agli splendori di un tempo. E’ questo l’obiettivo perseguito dal sindaco Cosimo Ferraioli.

Il primo cittadino ha ricevuto il presidente del Comitato Regionale della Federazione Italiana Gioco Calcio, Vincenzo Pastore, al quale è stato illustrato il progetto di riqualificazione che interesserà il rettangolo di gioco e la gradinata ospiti.

“L’iter burocratico – fanno sapere dal Comune – è già stato avviato e gli uffici di competenza stanno espletando le pratiche per procedere al bando di gara per l’appalto dei lavori che dovrebbero prevedere una spesa di seicentomila euro”.

All’insegna dell’amarcord le dichiarazioni del numero uno del calcio campano Vincenzo Pastore.

“Ricordavo uno stadio molto diverso sono stato molte volte ad Angri negli anni passati e ricordo una struttura all’avanguardia con un manto erboso impeccabile, oggi, invece mi ritrovo dinanzi un impianto in condizioni ingiudicabili e figlio dell’abbandono, in ogni caso, ho avuto modo di verificare la disponibilità del sindaco Ferraioli a riqualificare lo stadio con la sistemazione del manto erboso sintetico e interventi di carattere strutturale”.

Ancora da definire la data di avvio dei lavori.

“Se ci dovessero essere le condizioni – dice l’assessore allo sport Danilo Avagnano –  credo che i lavori potrebbero cominciare in inverno e nella migliore delle ipotesi lo stadio dovrebbe essere disponibile la prossima estate, nel frattempo, però, stiamo valutando l’opportunità di fare dei lavori per concedere la possibilità alle associazioni cittadine di poter usufruire del campo per le attività almeno fino all’inizio dei lavori”.



Senza categoria

Addio all’atto di citazione. E’ questa la riforma del processo civile annunciata per l’autunno dal
In caso di condanna ex art. 2087 c.c. è diritto del datore di lavoro rivalersi
Saranno obbligatori dal 31 marzo i corsi di formazione per l’accesso alla professione forense. E’
Continuare a mantenere alta l’attenzione sullo scorrimento totale della graduatoria del concorso per Assistenti giudiziari

Lascia un commento

Devi essere loggato per lasciare un commento.